ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI

00165 ROMA - PALAZZO CORSINI - VIA DELLA LUNGARA, 10

NORME PER IL CONFERIMENTO DEL PREMIO DELLA FONDAZIONE

"CONTESSA CATERINA PASOLINI DALL'ONDA BORGHESE"

PER IL 2000

 

Art. 1

La Fondazione "Contessa Caterina Pasolini dall'Onda Borghese" istituita presso l'Accademia Nazionale dei Lincei al fine di onorare la memoria della Contessa Caterina Pasolini dall'Onda Borghese, assegna un Premio indivisibile di L. 2.000.000 destinato all'autore italiano dei migliori lavori concernenti la Storia del Risorgimento italiano.

 

Art. 2

Il Premio è assegnato senza concorso in seguito a segnalazioni dei Soci Nazionali dell'Accademia dei Lincei.

Le segnalazioni, che debbono pervenire all'Accademia entro il 31 dicembre 1999, potranno riferirsi soltanto alle opere pubblicate in data non anteriore al 31 dicembre 1995.

 

Art. 3

La Commissione per l'assegnazione del Premio è composta da tre membri, nominati dal Consiglio di Presidenza, dei quali almeno due scelti tra i Soci dell'Accademia. La designazione del terzo membro è demandata ai donatori, vita natural durante, tra persone di riconosciuta competenza.

Il Premio può anche essere assegnato a studiosi presi in considerazione dalla Commissione giudicatrice indipendentemente da ogni altra segnalazione.

 

Art. 4

Sono esclusi dal Premio i Soci Nazionali dell'Accademia dei Lincei.

 

Art. 5

Le decisioni della Commissione saranno sottoposte alla Classe di Scienze Morali, Storiche e Filologiche e, successivamente, per l'approvazione definitiva, all'Assemblea delle Classi Riunite dell'Accademia.

 

Art. 6

Il Premio sarà conferito nell'Adunanza solenne di chiusura dell'anno accademico, nel giugno 2000.

 

Roma, 30 settembre 1999

IL PRESIDENTE
Edoardo Vesentini