ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI
00165 ROMA PALAZZO CORSINI VIA DELLA LUNGARA, 10
________________________________________________________
 
 
BANDO DI CONCORSO ALLA BORSA DI PERFEZIONAMENTO NEGLI STUDI DELLA SPETTROSCOPIA NEUTRONICA "FRANCESCO PAOLO RICCI"
PER IL 2002
 

 Con i fondi messi a disposizione dalla signora Silvana Piermattei Ricci e dai figli al fine di onorare la memoria del Prof. Francesco Paolo Ricci, líAccademia Nazionale dei Lincei bandisce una Borsa di perfezionamento di EURO 15.000
destinata a un giovane studioso che intenda svolgere un progetto di ricerca nel campo della spettroscopia neutronica.

La Borsa , della durata di un anno, non é rinnovabile.
Possono concorrere studiosi Italiani che non abbiano supeato i 30 anni alla data di scadenza del  termine di presentazione delle domande.

La borsa non é cumulabile con borse attribuite da altri Enti né con assegni o sovvenzioni di analoga natura.
 Coloro che intendono concorrere alla Borsa debbono inviare alla Segreteria dellíAccademia Nazionale dei Lincei (Via della Lungara, 10 ñ 00165 Roma) entro il 31 dicembre 2001 (data del timbro postale) la domanda di ammissione al concorso in carta libera diretta al Presidente dellíAccademia .

 Su tali domande i concorrenti dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità, i propri dati anagrafici.
 I concorrenti dovranno allegare alla domanda la seguente documentazione:
a) curriculum di tutti gli studi e degli esami universitari sostenuti con i relativi voti;
b) una copia della tesi di laurea;
c) programma della ricerca con líapprovazione del Direttore del laboratorio presso cui sarà eseguita la ricerca stessa;
d) dichiarazione da cui risulti che il candidato ha assolto gli obblighi di leva, oppure che Ë in grado di ottenere il rinvio del servizio militare per tutto il periodo di fruizione della borsa;
e)  ogni altro eventuale lavoro o titolo;
f)  elenco degli eventuali lavori presentati.
Non é ammessa la presentazione delle domande o dei titoli fatta personalmente negli Uffici dell'Accademia.
La Commissione giudicatrice, nominata dalla Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali, é composta da tre Soci dellíAccademia, da un esperto di spettroscopia neutronica e da un membro designato dalla Famiglia Ricci.
Il giudizio della Commissione Ë inappellabile.
Il periodo di fruizione della borsa non puÚ essere differito per più di tre mesi.
Il borsista fruirý per tutta la durata della borsa di una assicurazione per infortuni di laboratorio.
La somma corrispondente alla borsa sarý versata in rate quadrimestrali anticipate. Per il pagamento delle rate successive alla prima, il borsista deve inviare una dichiarazione di frequenza e di profitto firmata dal Direttore dell'lstituto.
 E' in facoltý insindacabile dell'Accademia dei Lincei, sentito il parere del Direttore dell'lstituto presso cui líassegnatario della borsa lavora, di interrompere il pagamento delle rate, con preavviso di almeno un mese, qualora non giudicasse soddisfacente il profitto degli studi e del lavoro compiuto.
 Entro tre mesi dalla fine del periodo di fruizione della borsa, il borsista é tenuto a trasmettere al Presidente dell'Accademia una relazione sul lavoro compiuto (approvata dal Direttore dell'lstituto) e una copia delle eventuali pubblicazioni.
 Il vincitore della borsa dovrý far pervenire alla Segreteria dell'Accademia, entro 30 giorni dalla data del conferimento, una lettera di accettazione della borsa nonchÈ la seguente documentazione:
a) certificato di nascita;
b) certificati di cittadinanza italiana e penale rilasciati in data non anteriore a quella del presente bando;
c) dichiarazione comprovante il possesso dei requisiti relativi alla non cumulabilità della borsa;
d) certificato di laurea;
certificato da cui risulti la posizione relativa agli obblighi di leva.

 

Roma, 15 novembre 2001                                                             IL PRESIDENTE
                                                                                                     Edoardo Vesentini