Tu sei qui

Cacciari, Massimo

Soci Corrispondenti

Categoria: 
V Scienze Filosofiche


Anno di nomina: 2016

Email: cacciari.massimo [@] unisr.it

Profilo

Data di nascita: 5/6/1944

Massimo Cacciari è prof. Emerito presso la facoltà di filosofia dell’Università San Raffaele di Milano, di cui è stato fondatore e primo preside nel 2002. Insegna “Pensiero metafisico e filosofico” presso la stessa Facoltà; è consulente della Link Univ. di Roma; dirige il Centro Culturale Europeo Palazzo Arese-Borromeo a Cesano Maderno( MI). Negli ultimi anni ha pubblicato libri, tradotti in varie lingue, di notevole successo: con Paolo Prodi, Occidente senza utopie, Il Mulino, 2016; Generare Dio, sempre presso il Mulino nel 2017; La mente inquieta. Saggio sull’Umanesimo, Einaudi 2019; con Natalino Irti, Elogio del diritto, Einaudi 2019. Presso la Fordham Univ, Press ha pubblicato nel 2016 una raccolta di saggi Europe and Empire, e nel 2018 presso Bloomsbury Academic un’edizione inglese rivista e ampliata del suo Il potere che frena, Adelphi 2014. " Nel 2022 ha pubblicato presso la SUNY Press la raccolta dei suoi saggi danteschi Essays on Dante. Numerosissimi i riconoscimenti in questi anni: dal Premio Hemingway per la saggistica 2017, al premio “Derrida” per la carriera filosofica dell’Università di Torino (2018), al Premio Ginestra di Napoli per i saggi su Leopardi; dal premio Padula per la saggistica (2019) al premio Roma per la filosofia (2019), alla Medaglia d'Onore del Presidente della Repubblica federale di Germania per la sua opera in favore della diffusione e della conoscenza della cultura contemporanea di lingua tedesca (2022).