Tu sei qui

Clementi, Francesco

Socio Soci Nazionali

Categoria: 
Cat. V Scienze Biologiche e applicazioni

Sezione: 
D: Fisiologia, Farmacologia e Neuroscienze

Anno di nomina: 1994

Email: francesco.clementi [@] unimi.it

Profilo

Data di nascita: 22/4/1936

Prof. emerito dell'Università di Milano (già Prof. ord. di Farmacologia).

Francesco Clementi, nato a Verona il 22 aprile 1936, si è laureato in Medicina e Chirurgia, con lode, presso l'Università di Milano nel 1960.

La sua carriera didattica e scientifica inizia nell'Istituto di Farmacologia dell'Università di Milano, diretto dal prof. Emilio Trabucchi, dove da vita al laboratorio di Microscopia Elettronica. Trascorre lunghi periodi di studio a Cambridge, (prof.V.Whittaker) e alla Rockefeller University di New York, (prof. G.E. Palade), approfondendo la biologia cellulare del neurone e dei vasi capillari.

E’ stato professore di Farmacologia presso l'Università di Sassari (1971), l'Università di Modena (1972) e, dal 1974 al 2010, presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Milano. Ha diretto dal 1976 al 1989 e dal 1995 al 2010 la Sezione di Farmacologia Cellulare e Molecolare dell'Istituto di Neuroscienze del CNR. Ha fondato e diretto il Dottorato di Farmacologia e Tossicologia dell’ Università di Milano (1984-2000) e Coordinatore della Laurea Magistrale in Biotecnologie Mediche e Medicina Molecolare dal 2002 al 2008. Dal 2012 è stato nominato Professore Emerito dell'Università di Milano.

E' stato Presidente della Società Italiana di Microscopia Elettronica (1976 al 1980) e ne è Socio Onorario. E' stato Socio Fondatore della Società Italiana di Biologia Cellulare e del Differenziamento e suo Presidente dal 1982 al 1986. E' stato Presidente della International Federation for Cell Biology (1988-1992) e Segretario Generale del European Cell Biology Organization (1990-1996). Dal 1988 al 1994 è stato membro del Comitato di Consulenza del CNR "Biologia e Medicina" e, dal 1994 al 97, del Consiglio Superiore di Sanità (presidente della Sezione 3°, Farmaci e presidi medico-chirurgici). Ha fondato e diretto per 15 anni il Servizio Bibliotecario Biomedico Lombardo della Regione Lombardia. E’ stato membro del Comitato Etico dell’Università Statale di Milano, del comitato Etico dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano, dello IRCCS Medea di Bosisio Parini e per più di 10 anni del Comitato Etico del Hospedale San Raffaele, incarico che ricopre tuttora.

Ha coordinato numerosi progetti di ricerca nazionali e europei.

E' Socio Nazionale della Accademia Nazionale dei Lincei, dell’Academia Europaea e dell’Istituto Lombardo di Scienze e Lettere.

L'attività di ricerca, (più di 280 lavori con 9.180 citazioni e un HI di 48) è incentrata su aspetti rilevanti della Farmacologia e Biologia Cellulare dei capillari, delle terminazioni adrenergiche, del differenziamento neuronale e dei canali del Calcio voltaggio dipendenti. Ultimamente ha intrapreso lo studio della farmacologia e della patologia del recettore colinergico nicotinico muscolare e neuronale, con approcci originali che ha reso il gruppo di ricerca da lui diretto uno dei punti di riferimento internazionali in questo settore.

Curriculum

Bibliografia