Tu sei qui

Firpo, Massimo

Socio Soci Nazionali

Categoria: 
IV Storia e Geografia Storica e Antropica


Anno di nomina: 2004

Email: massimo.firpo [@] unito.it

Profilo

Data di nascita: 11/8/1946

Prof. emerito dell'Università di Torino (Già prof. ord. di Storia moderna).
Nato nel 1946 a Torino, dove si è laureato nel 1969, ha insegnato Storia moderna nelle Università di Cagliari e Torino (di cui è ora professore emerito) e infine nella Scuola Normale Superiore di Pisa. Socio nazionale dell’Accademia delle Scienze di Torino, ha fatto parte dei Comitati scientifici di numerose Fondazioni e riviste, ed è direttore della «Rivista storica italiana». Ha lavorato anche alla Newberry Library di Chicago, alla Cornell University di Ithaca (N.Y.), alla University of Oxford, dove nel 2006 ha tenuto le Isaiah Berlin Lectures. Le sue ricerche si sono concentrate sul radicalismo religioso cinquecentesco, la Riforma italiana, l’Inquisizione e le origini della Controriforma, i rapporti fra arte e dissenso religioso nel ‘500. Tra le sue pubblicazioni più recenti, oltre a molti volumi di edizioni critiche dei principali processi del Sant’Ufficio romano negli anni del Tridentino. figurano le monografie Inquisizione romana e Controriforma. Studi sul cardinal Giovanni Morone e il suo processo d’eresia, Brescia, 2005; Vittore Soranzo vescovo ed eretico. Riforma della Chiesa e Inquisizione nell’Italia del ‘500, Roma-Bari, 2006; Battista Franco «pittore viniziano» nella cultura artistica e nella vita religiosa del ‘500 (in collaborazione con F. Biferali), Pisa, 2007; «Navicula Petri». L’arte dei papi nel Cinquecento 1527-1571, Roma-Bari, 2009 (in collaborazione con F. Biferali); Valdesiani e spirituali. Studi sul Cinquecento religioso italiano, Roma, 2013; Storie di immagini. Immagini di storia. Studi di iconografia cinquecentesca, Roma 2010; La presa di potere dell’Inquisizione (1550-1552), Roma-Bari, 2014; Juan de Valdés and the Italian Reformation, Farnham, 2014; Nuovi studi su immagini e storia tra Rinascimento e Controriforma, Pisa, 2016; Immagini ed eresie nell’Italia del Cinquecento, Roma-Bari, 2016 (in collaborazione con F. Biferali); L’eretico che salvò la Chiesa. Il cardinale Giovanni Morone e le origini della Controriforma (in collaborazione con G. Maifreda) Torino, 2019; Sudi e lezioni sulla vita religiosa del Cinquecento, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2021; Pontormo’s Frescos, in San Lorenzo. Heresy, Politics and Culture in the Florence of Cosimo I, Roma, Viella, 2021.