Tu sei qui

Mannelli, Italo

Socio Soci Nazionali

Categoria: 
Cat. III Fisica, Chimica e applicazioni

Sezione: 
A: Fisica e applicazioni

Anno di nomina: 2002

Email: mannelli [@] pi.infn.it

Profilo

Data di nascita: 17/7/1933

Prof. emerito della Scuola Normale Superiore di Pisa (già Prof. ord. di Fisica delle Particelle elementari).

Professore emerito di Fisica delle Particelle Elementari alla Scuola Normale di Pisa dal 2008. Normalista, è stato research associate all’M.I.T e al Brookhaven National Laboratory ed ha poi insegnato all’Università di Pisa dove ha diretto l'Istituto di Fisica e la Sezione INFN. E’ stato Vice Presidente INFN e direttore di ricerca del CERN, dove ha presieduto il Scientific Policy Committee ed è stato membro del External Review Committee relativo al progetto LHC. E’stato membro del Extended Scientific Council di DESY e del consiglio scientifico dell'Agenzia Spaziale Italiana.

Le sue attività di ricerca hanno riguardato: proprietà delle particelle strane, in particolare non invarianza rispetto a inversione spaziale, con tecniche di camera a bolle; lo studio sistematico dello scattering con scambio di pioni e formazione di mesoni neutri ad alta energia (Brookhaven, CERN e Serpukov) con camere a scintilla e calorimetri; studio di processi ad alto impulso trasverso agli ISR del CERN, in particolare di fotoni singoli; studio sperimentale della Violazione di CP nei mesoni K (negli ultimi circa 30 anni), che ha portato alla scoperta ed alla prima misura della violazione diretta di CP nel processo di decadimento in due pioni. Attualmente continua a collaborare all’esperimento NA62 al CERN SPS su I decadimenti rari dei K+ , in particolare il decadimento K+ in pione-neutrino-antineutrino, di grande interesse come potenziale indicatore di Fisica oltre l’attuale Teoria Standard.

Curriculum