Tu sei qui

Prato, Maurizio

Socio Soci Corrispondenti

Categoria: 
Cat. III Fisica, Chimica e applicazioni

Sezione: 
B: Chimica e applicazioni

Anno di nomina: 2010

Email: prato [@] units.it

Profilo

Data di nascita: 11/10/1953

Prof. ord. di Chimica Organica nell'Università di Trieste.

Ricercatore dal 1983 presso il Dipartimento di Chimica Organica dell’Università di Padova, Maurizio Prato è stato nominato Professore Associato di Chimica Organica nella Facoltà di Farmacia dell'Università di Trieste nel 1992, diventando Professore Ordinario nel febbraio 2000.
Ha ottenuto due prestigiosi finanziamenti dall'ERC, nel 2008 e nel 2020, è stato nominato Socio nell'Accademia dei Lincei nel 2010, nella European Academy of Sciences nel 2013, nell’Academia Europaea nel 2015 e nell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti nel 2018. È stato nominato Professore Onorario presso la Xi'an Jiaotong University, Xi'an, China, nel 2013.
Ha svolto ricerche presso la Texas Tech University, Lubbock, USA (1980), University College, Dublino, Irlanda (1983), Yale University, (1986-87), University of California, Santa Barbara, (1991-92). È stato Professeur Invité presso i Dipartimenti di Chimica dell'Ecole Normale Supérieure di Parigi, nel 2001, l'Università di Namur, Belgio, nel 2010, l’Università di Strasburgo nel 2014 e l’Università di Mons, Belgio, nel 2018 come Francqui Chair. Ha pubblicato oltre 700 articoli su riviste internazionali ad alto impatto, per un totale di oltre 70 mila citazioni e un fattore h di 114. Ha ricevuto una laurea Honoris Causa in Scienza dei Materiali dall’Università di Tor Vergata nel 2014 e un Dottorato in Chimica dall’Università di Castilla-La Mancha in Spagna nel 2016.
È Associate Editor di Scientific Reports (Nature Journals) dal 2015 e di ChemSusChem (Wiley, dal 2015). È membro dell'International Advisory Board di ACS Nano (ACS dal 2014) e Chemical Physics Letters (Elsevier).
Ha ricevuto numerosi premi, fra cui la Ree-Natta Lectureship, Korean Chemical Society (2010), la Blaise Pascal Medal, European Academy of Sciences (2013) la Medaglia d’Oro Natta, Società Chimica Italiana (2014), lo European Carbon Association Award (2015), French-Italian Chemical Societies Award, (2015), ACS Nano Lectureship Award, American Chemical Society (2015), ChemPubSoc Europe Fellow (2018), Richard Smalley Award, Electrochemical Society, USA (2019).