Tu sei qui

Salamini, Francesco

Socio Soci Nazionali

Categoria: 
Cat. V Scienze Biologiche e applicazioni

Sezione: 
C: Biologia evoluzionistica e Genetica

Anno di nomina: 1990

Email: salamini.francesco@gmail.com

Profilo

Data di nascita: 18/3/1939

Nato nel marzo 1939. Laureato nel 1963 in Scienze Agrarie. Libero docente in Genetica Vegetale nel 1971. Dal 1966 al 1975 Ricercatore negli Istituti del Ministero dell’Agricoltura. Dal 1969 al 1970 Ricercatore associato, Purdue University, USA. Dal 1971 al 1974 Professore di Botanica all’Università di Piacenza. Nel 1977 Ricercatore, Brookeven National Laboratory, USA. Dal 1985 al 2004 Direttore, Dipartimento di Miglioramento Genetico e Fisiologia delle Piante, Colonia, Max-Planck-Institut für Züchtungsforschung. Nello stesso Istituto svolge la funzione di Direttore generale per due periodi di 3 anni. Dal 1990 a tuttora Professore onorario, Università di Colonia. Dal 1997 al 2009 (anno del congedo) Professore ordinario, Università di Potenza, Verona, Milano. Nel 2004 riceve la Laurea Honoris Causa dall’Università di Bologna. E’ stato Direttore di Istituti italiani e stranieri e Coordinatore di programmi di ricerca nazionali. Dal 1994 al -1996 ha svolto la funzione di Presidente della Società Italiana di Genetica Agraria. Ha accettato incarichi di consulenza scientifica in Italia, Germania, Francia ed è stato membro di Comitati scientifici presso la Fondazione Parco Tecnologico Padano, Lodi, il CIVR, comitato Scienze agrarie e Scienze veterinarie e Scienze e Tecnologie degli alimenti, Expo 2015, Milano e Coordinatore del Comitato MIUR di selezione presidenti e membri del CDA degli Enti Nazionali di Ricerca. E’ membro affiliato alla Max-Planck-Gesellschaft, all’Accademia Nazionale dei Lincei, all’EMBO, all’Accademia Europaea, all’Accademia dei Georgofili e all’Accademia Nazionale di Agricoltura. La sua attività scientifica è stata riconosciuta con la Medaglia dei XL, il premio alla carriera della Fondazione Invernizzi, la commemorazione delle riviste Maidica e Plant Breeding Reviews, i premi Scanno (alimentazione) e Galileo Galilei. Ha costituito 6 novità vegetali e ottenuto 10 brevetti biotecnologici; le pubblicazioni sono oltre 600 e 10 le presenze in Comitati editoriali.

Bibliografia