Tu sei qui

Tarenghi, Massimo

Socio Soci Stranieri

Categoria: 
Cat. II Astronomia, Geodesia, Geofisica e applicazioni


Anno di nomina: 2000

Email: mtarengh [@] eso.org

Profilo

Data di nascita: 30/7/1945

Prof. ord. fuori ruolo di Astrofisica nell'Università di Milano.

Massimo Tarenghi nato a Monza il 30-7-1945, laureatosi all’Università di Milano in fisica,dopo un periodo allo Steward Observatory in Arizona ha iniziato come borsista all’ESO nel 1977 per poi diventare membro del personale internazionale dell’ESO dal 1979. Direttore, nel periodo 1983 - 1991, del Progetto del Telescopio di Nuova Tecnologia (NTT) dell’ESO finanziato dall’ingresso dell’Italia e la Svizzera nell’Organizzazione. Dal 1988 ha assunto varie responsabilità nel progetto VLT (Very Large Telescope), per poi diventare nel 1991 Program Manager del VLT e Direttore della Divisione del VLT, ricoprendo inoltre dal gennaio 1996 all'ottobre 1999 la posizione di Direttore dell'Osservatorio di Paranal. Dall'aprile 2003 all'aprile 2008 ha ricoperto la responsabilità di Direttore di ALMA e dal 2008 al 2013 è stato il rappresentante dell’ESO in Cile.
Vincitore di un concorso nazionale di professore ordinario, nel periodo di 1985 - 1988 è stato professore di astrofisica all'Università di Milano.
I suoi interessi scientifici includono gli ammassi di galassie, la distribuzione della materia su grande scala, e nuclei attivi.
Riconoscimenti e premi
Ha ricevuto la nazionalità cilena “per grazia” nel 2013.
Commendatore della Repubblica Italiana
Decorato della “Bernardo O’Higg Grand Cross” dal governo cileno
Nel 2006 ha ricevuto “Premio Internazionale Barsanti e Matteucci”.
Nel 2013 ha ricevuto il premio “Tycho Brahe”

Bibliografia